Dall’Alta Savoia alle Canarie: parola alla donna più vincente di questo 2016, Caroline Chaverot

Caroline-Chaverot-1ère-48-km-photo-Robert-Goin.jpg
Il pubblico italiano la conosce già come vincitrice della Lavaredo dell’anno scorso, ma in questa stagione Caroline Chaverot ha ulteriormente accelerato, aggiudicandosi prima la Transgrancanaria e, proprio ieri domenica 20 marzo, il Trail du Ventoux.

Noi della redazione di Trail Running Tour siamo allora andati a cercare di carpire i segreti di questa regina del trail, soprattutto per chiederle come fa una persona “normale” (con famiglia e lavoro full time) a conquistare le più alte vette del trail running a livello internazionale. Parola a Caroline allora!

Una presentazione di Caroline per il pubblico italiano: cosa fai nella vita, dove abiti, quando hai iniziato a correre, cosa ti piace nel trail?

“Vivo in Alta Savoia, tra Ginevra e Annecy. Ho tre bambini (7,5 e 4 anni) e lavoro come insegnante in un liceo di Ginevra. Sono abbastanza occupata. Ho cominciato a correre nel 2012, per ritrovare un po’ di forma fisica dopo le gravidanze. Quello che mi piace nel trail è lo sforzo fisico e la possibilità quasi infinita che c’è di praticarlo in tutti i tipi di terreno e di paesaggio”

Allenamenti, alimentazione: sulla tua pagina di facebook posti spesso delle magnifiche ricette di cucina bio, come trovi il tempo di cucinare tra lavoro, famiglia e sport? Che tipo di alimentazione ci puoi consigliare?

“Amo molto cucinare, ma è vero che richiede tempo. Mio marito cucina molto bene e ci diamo spesso il cambio per i pasti di ogni giorno. Per i numerosi dolci e torte che cucino, è anche un’attività ludica per i miei bambini, a cui piace molto aiutarmi. Quello che posso consigliare, è un’alimentazione più varia e naturale possibile, a base di prodotti freschi e sani. Personalmente, ho visto un vero beneficio ad abbandonare glutine e latticini, ma questo può essere percepito come troppo punitivo per molte persone”

Non parli molto spesso di allenamenti, invece, puoi dirci qualcosa a questo proposito? Com’è la settimana sportiva di Caroline Chaverot?

“Le mie settimane sono abbastanza diverse tra loro, perché è importante variare i tipi e i carichi di allenamento. In linea generale, cerco di fare tra le 2 le 3 sedute di qualità (ripetute, accelerazioni, fartlek ecc…) poi del fondo a piedi, in bici da strada o con gli sci. A livello di ore, dedico tra le 10 e le 15 ore settimanali all’allenamento, più mezz’ora giornaliera di allungamento”

Nel tuo palmares, ci sono molte vittorie importanti (CCC 2013, Lavaredo 20115, Transgrancanaria 2016), potresti dirci quale ti è piaciuta di più? E la sconfitta più dura da digerire?

“La LUT resta un superbo ricordo per me: i paesaggi delle Dolomiti sono magici e la corsa si è svolta molto bene per me. Invece il mio ritiro all’UTMB è stato particolarmente doloroso. Ma ne ho ricavato una buona dose di esperienza!”

Il tuo futuro: quando ti vedremo di nuovo in Italia? Cosa c’è nel tuo calendario 2016?

“Mi sono piaciute talmente tanto le Dolomiti che ho appena deciso di tornare alla Lavaredo. I miei altri grandi obiettivi 2016 sono il Buff Epic Trail in luglio (sarà valido come campionato del mondo sky running, ndr), l’UTMB e i campionati mondiali IAU (in ottobre in Portogallo, ndr)”

Materiali, natura. Vorremmo sapere le tue scarpe da trail preferite e i percorsi che ti piacciono di più.

“La mia scarpa preferita è senza dubbio alcuno la Hoka Challenger: è morbida, leggera e dinamica, con un buon grip. Il posto dove preferisco correre è il massiccio del Monte Bianco, ma mi piace molto anche la Valle d’Aosta (Val Veny, Val Ferret, massiccio del Rosa). Cerco di andarci spesso in estate”

Bon courage Caroline, grazie per la disponibilità e, come diciamo in italiano, “in bocca al lupo” per i prossimi obiettivi!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...